Esame

  • Il programma del corso è suddiviso in due parti (Parte A e Parte B) ciascuna delle quali consta di lezioni, esercitazioni e laboratori. La prima prova in itinere è relativa alla Parte A. La seconda prova in itinere è relativa alla Parte B. Ciascuna delle due prove è composta di domande riguardanti la teoria presentata a lezione, problemi del tenore di quelli visti ad esercitazione oppure in laboratorio. La prova dura solitamente 2 ore e ha un voto massimo pari a 33.
  • Sono disponibili solo durante il corso eventuali altri 2 punti premio per persona assegnati per interventi particolarmente brillanti durante le lezioni a discrezione del docente o dell’esercitatore. Per ottenere tali punti è cruciale inviare una e-mail al docente tramite il seguente link entro due giorni dalla lezione aggiungendo al subject predisposto il proprio nome e cognome e indicando chiaramente, oltre alla data della lezione, anche il motivo per il quale il punto premio è stato assegnato.
  • Tutte le prove sono di normascritte e si svolgono senza libri o appunti. Il docente si riserva tuttavia di svolgere la prova integralmente in forma orale, oppure di verificare la preparazione di alcuni studenti, segnatamente di coloro che siano al limite della sufficienza o prossimi alla lode, tramite colloqui orali. In questo caso, gli studenti interessati saranno avvisati all’atto della comunicazione dei voti.
  • Per superare l’esame tramite le prove in itinere è necessario ottenere:
    • Almeno 8 nella prova relativa alla Parte A
    • Almeno 8 nella prova relativa alla Parte B
    • Almeno 18 come punteggio complessivo, risultante dalla somma tra la media algebrica dei punti ottenuti durante le prove in itinere ed eventuali punti premio. Si precisa che i punti premio non possono concorrere al conseguimento della sufficienza, ma solo aggiunti come premio, appunto.
  • Chi non superasse le prove in itinere o non fosse soddisfatto dei voti ottenuti, deve presentarsi ad uno degli appelli d’esame. Non è possibile recuperare solo una parte del corso.
  • In accordo alle regole di registrazione informatizzata dei voti predisposte dall’Ateneo, chi ha superato positivamente l’esame potrà rinunciare al voto solo seguendo le procedure automatizzate. Altrimenti, il voto ottenuto sarà verbalizzato.
  • Per partecipare a qualsiasi appello è obbligatorio iscriversi tramite i sistemi informatici preposti ed entro i termini stabiliti. Il docente non autorizza la partecipazione alla prova d’esame di studenti che non risultino formalmente iscritti all’esame.
  • È particolarmente importante che i contatti e-mail e telefonico forniti da ogni studente ai Servizi Generali sia valido e in uso: tutte le variazioni dell’ultim’ora relative alle prove d’esame e la comunicazione dei voti conseguiti verranno infatti comunicate esclusivamente tramite quel contatto. Per un miglior riconoscimento degli studenti, è gradito che ciascuno inserisca anche una propria fotografia nel portale.
  • Chi non abbia superato l’esame entro l’ultimo appello di febbraio risulterà respinto.